16.7.14

Il litigio e la pace in attesa dell'amore audace

Ti odio, e quanto mi fai arrabbiare. Non è facile amarti, eppure io non posso farne a meno. Litigare è normale con te, come il respirare. Si respira per non morire, ed io con te se non litigassi, morirei. Perché mi aumenta la passione, il desiderio, maledetto amore mio. Mi piacerebbe un sano confronto però, e invece esplodiamo come cartucce da caccia grosse...che vanno a conficcarsi nel cuore nostro. Scusa se ti offendo, il mio carattere è di merda, e pure te però.... taratì, taratì, non è così. Taratì taratù, che martello pneumatico sai essere tu. Ci feriamo ma ci amiamo, in attesa della pace e dell'amore audace. (Memorie di un amore, 2014, Andrea Battantier).