10.10.16

SPESSO IL PUNTO DEBOLE DI UNA PERSONA È SEMPLICEMENTE UN'ALTRA PERSONA

SPESSO IL PUNTO DEBOLE DI UNA PERSONA È SEMPLICEMENTE UN'ALTRA PERSONA. "...poiché, ci piaccia o non ci piaccia, l'Altro ha un altro Altro. Talvolta giungiamo a vederlo, ma ci vogliamo illudere che sia sempre lo stesso. E invece è l'Altro dello Stesso. Ma lo Stesso non è più lo stesso. È anche qualcos'altro: l'Altro. Questo vale anche per noi, ci piaccia o non ci piaccia". (M. Thompson Nati, I paradossi dell'Io, 1995). "Tu hai ciò che sei. L'essere si può modificare. Non farti portare dai tuoi sogni. Conduci i tuoi sogni alla realtà del tuo essere". (La Bu Shem).