5.3.11

PELUCHE


Ricordo solo che piangevo, strillavo, correvo ma mi fecero salire in macchina. E il mio peluche se ne restò buttato sulla strada a fissare l'asfalto. Chi sa dirmi perché? Ero troppo piccolo, ma perché non me lo fecero prendere? I miei avevano litigato, ma non so nulla di nulla, troppo piccolo, è il mio primo ricordo, neanche con l'ipnosi ci sono riuscito. Buttato via per niente, per la fretta e l'indifferenza degli adulti. Alle volta giro ancora per le strade ed immagino di ritrovarlo il mio peluche. Farei un sorriso e lo abbraccerei, almeno lui mi donava calore. (Estratto dal documentario: "I mondi paralleli dell'infanzia", 2011, di Andrea Battantier)