2.5.11

Dove sono le parole?


"Dove sono le parole? Non si possono sempre comprare, dove sono quando servirebbero? Le parole destinate dalle azioni sono state cestinate. Dove sono? Non le vedo, non le sento, le voglio ascoltare, le voglio parlare le parole andate. A furia di guardare le passioni, mi sono venute a noia. Il dolore, mai provato sulla mia pelle, mi ha allontanato dal piacere, mai provato per non soffrire. Quanti dolori risparmiati mi hanno allontanato dal mondo e a quanti piaceri ho rinunciato, per cosa poi? Per il premio finale? Per 2 metri di terreno. Ah potessi tornare alla mia vita di un tempo, presente ogni giorno al mio corpo e alla mia mente. Mente e corpo, insieme. Adesso è come se dovessi riempire un vuoto...ma non so come, non so dove, non so, ho trovato le parole, ma non bastano". (La percezione della vecchiaia e della morte", 2010, estratto dal documentario di A. Battantier, intervista a L.R.).