18.5.11

L'odore del fieno


Lo senti nell'aria di pioggia l'odore del fieno? Con la pioggia è ancora più bello. Basta piangere, basta avere paura, serve tornare a vivere. Il cambiamento fa paura, più dell'avere paura ogni giorno, poiché la paura di vivere di solito è pagata a rate. Il cambiamento arriva all'improvviso, magari in un giorno di primavera. E fa davvero paura, se non si è pronti. Tu mi scrivi: "Perché devo stare così male?". Forse perché stai capendo solo ora che stare bene costa sudore, impegno e fatica. Stare male era facile: bastava piangere e lamentarsi. Stare bene costa fatica. Sei pronta per il cambiamento? ("Lettere a una figlia", M. Thompson Nati/A. Battantier, 2007)