19.5.09

Sex Peal 2006: sesso malato?




L’ultima ricerca M.T.Nati (Sex-Peal 2006, dal nome del piccolo comune spagnolo dove è stata presentata, campione europeo maschile: 1500 soggetti, 18/75 anni) non lascia spazio a tanti dubbi: il sesso estremo è tornato di moda.

Un lungo studio durato un decennio, mostra come, ormai, i rapporti a due siano quasi superati, almeno nei sogni:

"da rapporti a tre, a quattro, a cinque fino ad orge da consumarsi in villette esclusive" (+38%)

"ma anche in location squallide e malfamate" (+8%).

E che si fa tra le lenzuola?
Tendenzialmente:
"si dorme di più" (+45%).

Oramai, infatti, il letto è diventato l’unico luogo dove "riposare il corpo", mentre, per le attività "belliche", si preferiscono:

divano (+13%),
garage e box (+16%),
l’intramontabile ascensore con blocco sensore (+4,5%),
un’insospettabile museo (+9%),
il cinema, specie se "noioso ed autoriale italiano ("+37%).

I risultati di questa indagine evidenziano come il mondo del sesso in Europa, sia cambiato.

Ad esempio:
i rapporti sessuali sono diminuiti (-16%) ma, qualora ce ne sia l’opportunità, "fugacemente se ne approfitta con spirito complulsivo", fino a raggiungere l’orgasmo 3 volte in 15 minuti (+0,8%): con il partner abituale quando scatta la rara intesa (+10%), ma anche con anonimi avventori, i cosiddetti "protagonisti della strada" (+34%), siano esse "donne, uomini, bambini (purtroppo un +17%)".

Lo psichiatra e psicologo M.T.Nati sottolinea come ormai la durata del rapporto sia solo un dato "surrogato e non vincolante", o, per meglio dire:

la qualità del rapporto sembra privilegio raro, soprattutto perché "non c’è più tempo di fare niente:

il camionista ha fretta, il manager ha fretta, il politico ha fretta, il prete ha fretta!".

E sì, perché, sorpendentemente, anche i prelati sembrano essere interessati alla sfera carnale della conoscenza (+2,1 %) anche se confessano poi (+1,5%) "di provare un forte senso di colpa".

Secondo M.T.Nati, infine, una buona fetta di uomini vorrebbe avere "la moglie come amante e l’amante come moglie" (+32%), probabilmente perché in questo modo la fedeltà verrebbe fatta salva, ma non a scapito del sempre verde fascino del proibito.