24.12.14

Lettere ad una figlia

"Carissima, il coraggio di vivere è nel presente, non già nel futuro, ove tutto poi vivrà. Non già nel passato, ove tutto è già stato vissuto. Il coraggio di vivere è nel presente. Me lo prometti? Non tirarti indietro proprio adesso. Questa, la tua, è una fase di transizione da un'era ad un'altra. Non vedere il fallimento, ma l'opportunità nuova che ti si offre: la libertà di essere donna e sopra tutto PERSONA! Tuo figlio è in buone mani, e te sei in buone mani, le tue! Con amore, papà". ( M.Thompson Nati, Lettere ad una figlia, 2000).