21.1.15

AUTOBUS NOTTURNO (Night bus)


Autobus notturno (Night bus)
Attendo in piedi l'autobus, sotto alla pioggia che mi entra sottilmente nell'anima.
Attendo io qualcosa che non passa, è già passato via il momento.
Pioggia pioggia pioggia pioggia pioggia, ed io mi lascio pervadere dal nulla.
E la pioggia e i sanpietrini ballano nel tempo il silenzio.
E trovo pace perdendomi.
In cammino cercavi di ritrovar te stessa, proteggendoti dai soliti fantasmi del passato.
E ti piaceva oltrepassare l'altra dimensione, alla ricerca della TUA di storia.
Sorridi ad ogni nuovo giorno.
Perdendoti, ti troverai.
I am waiting for the bus, and my soul is naked in the rain.
I am waiting for a lost day.
Nothing is lost, except for the moment.
Rain, rain, rain, rain, rain, and nothing makes sense to me.
Rain and stones, time and silence are dancing in the hollow of nothingness.
So many memories in my rain.
I have to let go of the past,
I have to forget the pain.
I let the present steal my past
I can seem to feel myself.
Losing my way, I am finding for my way.
And I smile with every new day.
I am waiting for myself to move again.
(Andrea Battantier, 2006).


http://vimeo.com/117347237

AUTOBUS NOTTURNO NIGHT BUS from Battar on Vimeo.