19.11.15

Pensando a Justine, quando aveva 3 anni

"Sentire piangere un bambino, in un centro commerciale, e sussultare pensando a Justine, quando aveva 3 anni. Quando perdi un figlio, egli vive con te nei frammenti di vita degli altri. Justine è persa nel mondo, Odo e percepisco le tracce. Non è follia, è la mente che non riesce a ricostruire l'essenza di un lutto". (Memorie di un amore, 2007, A. Battantier, frammento JPWxever).