21.12.08

The last cigarette (L'ultima sigaretta). Dipendenza e nicotina



You Never Let me go.
You never leave me alone.
My little fire, you warm me like the morning sun.
There's no way to slow down, but in 3 minutes I reset my soul.
I see nothing in the smoke.
My little fire, I catch you for a while,
And life goes on with you.
You kiss me, Judas, and one day you'll betray me.
I know you're not my Messiah.

(Cigarette, Andrea Battantier, Poesie, 2006, ed. Battar)


L'ultima sigaretta (La poesia sulla sigaretta, A. Battantier)

CI SEI SEMPRE COMPAGNA.
E NON MI LASCI MAI.
PICCOLO FUOCO, MI SCALDI COME UN FOCOLARE IMMENSO.
L'ANNULLAMENTO CHE PASSA IN QUEI 3 MINUTI MI E' DI SOLLIEVO NELL'ATTENUARE IL NULLA.
NULLA CHE NEL FUMO IO VEDO,
E PER UN ATTIMO TI TENGO TRA LE DITA,
VITA CHE VAI VIA.
AD OGNI BOCCATA, FEDELE PER SEMPRE, COMPAGNA CHE UN GIORNO MI TRADIRA'.
MA QUESTO IO LO SO.

(Sigaretta, Andrea Battantier, Poesie, 2006, ed. Battar)


The song "My good day" (A. Battantier)

That is nice.
I'm expecting my good day.
I never miss:
Every day is my good day

I am running so fast,
I simply wish to live every day as a good day.

Please darling, shine your good day.
Good day my little one.
Won't you join us?
The sure beats running,
your good day

Mi piace aspettare il mio buon giorno.
Non sbaglio mai, ogni giorno è il mio buon giorno.
Vado veloce, vorrei solo vivere ogni giorno come il mio buon giorno.
Ti prego, fai che splenda il tuo buon giorno.
Buon giorno piccolina.
Ti unisci a noi?
Sta arrivando il tuo buon giorno.


(Text, Andrea Battantier, Poetry 2006, ed. Battar)