24.9.07

Il benzinaio innamorato


E' un falso dire che ti ho amato.
Sei presente nel tesoro del mio corpo e nelle carni molli della cervice.
Sono debole di cuore e non so se posso dirti: "Io ti amo".
Quasi ogni settimana vengono a contare il gas nel mio distributore.
Ma contare quanto conti te, no non si può.
Si può aggirare sol contando tutte queste stelle in cielo.
Ed è già l'alba e sono a 10.133.