21.9.07

Un lasciapassare per gli occhi tuoi (Lutto e attesa di una nuova nascita)


Avrò un lasciapassare per gli occhi tuoi?
L'attesa è un turbamento remunerato con un cuore che salta come una bomba.

Derido me stesso, pronto a svenire per un bacio.

Un viso caldo, rosso, timido, impunito,
un viso insù, verso le mie labbra nuove, che attendono te.

Inizio a vendere ogni diversivo:
come posso sviare da te, se vedo solo te?

(Andrea Battantier, Poesie, ed. Battar, 2007)