26.5.16

IL TEMPO CHE FUGGE VIA

IL TEMPO CHE FUGGE. "Il tempo fugge via. Perché perderlo senza far niente, intontiti da occupazioni inutili che non ci riguardano veramente? Quanto può essere importante una giornata, sapendo che noi moriamo un po' ogni giorno? Pensiamo tanto alla morte come a qualcosa che sta avanti a noi, ma essa è sempre più già alle nostre spalle. In specie i ragazzi, saccenti per natura, ritengono di vivere per sempre, buttando via il tempo, come se tanto ne esistesse una fonte inesauribile. E se ogni giornata fosse la vita intera? Senza attendere con speranza il domani, né temerlo. Gli anni non li prendi indietro all'Ufficio Reclami del Tempo. Che ogni momento ci appartenga, ma prima ricordiamo di appartenere a noi stessi". (M. Thompson Nati, Around, Around Seneca, 2015).