29.8.16

CANALIZZARE L'ENERGIA NELLE PAROLE

    CANALIZZARE L'ENERGIA NELLE PAROLE. "Lei: 'Quando sono nervosa divento una bestia, almeno a parole. Cioè, io devo canalizzare tutta l'energia nella parola, capisce dottore?'. Psicologo: 'Va bene, è possibile canalizzare l'energia nelle parole. Ma che ne dice se, con il suo ragazzo, passiamo da: ...Mortacci-tua-fijo-de-na-mignotta-rotto-nculo-pozza-morì-bruciato!!! a: Buffone-sei-ridicolo!? Che ne dice? Ci proviamo? Così, tanto per iniziare'. Lei: 'Ci posso provare dottore...ma mi sa che con un semplice Buffone nun la canalizzo tutta l'energia!'. Psicologo: 'Ascolti, allora aggiungiamo: Sei-ridicolo! Buffone-sei-ridicolo! Che ne dice?'. Lei: "Ok dottò, ma se poi vedo che nun basta, un Cojone e 2 Stronzo je li posso dì, magari a bassa voce, ehh?'". (Era lei, Thomas Bergen, 2009).