24.7.17

TE CHE MI SORRIDI ANCORA, DEAR PRUDENCE



"Esci a giocare, saluta il nuovo giorno. Il sole è alto, il cielo è blu. È bello, e così sei tu. Esci a giocare, spalanca gli occhi, tu sei parte di tutte le cose. Fammi vedere che sorridi, come un bambino. Nuvole di margherite, e te che mi sorridi ancora". (Beatles, Dear Prudence, Memorie di una canzone, libera traduzione A. Battantier, 1987).