19.3.10

Ansia: Non ti rovinare con le tue stesse mani.


"Per non esser schiavi dell'ansia bisogna essere padroni della propria vita! Schiavo di qua, schiavo di là, dipendo da su, dipendo da giù, il tempo non c'è, domani sì sì, dò retta a te, non dò retta a me, rinuncia oggi, rinuncia domani, non ti rovinare con le tue stesse mani". (M. Thompson Nati, I monologhi dell'Ansia, 1989)