29.3.10

La motivazione allo studio


Il blocco della motivazione allo studio ha tante cause, ma lavorare sull'autostima dei ragazzi è un primo passo, per un nuovo coinvolgimento diretto. Spesso, prima ancora del metodo di studio (che permette di modulare la preparazione mentale, l'impegno e la concentrazione) serve trasmettere al ragazzo la sensazione di ...non essere abbandonato a se stesso, riconoscendogli competenze e impegno dimostrati (pur minimali in fase iniziale). La fiducia in se stessi, contribuisce ad affrontare meglio le sfide (via via crescenti), ed a ridurre le fughe (scorciatoie) da un impegno allo studio. Serve costanza, costanza, tanta costanza, non per far capire ai ragazzi che lo studio è un piacere e un privilegio (troppo prematuro), quanto piuttosto nel far comprendere che l'impegno mentale sarà utile nella vita, anche nel gioco del pallone, nel saper riparare un motorino, nei futuri lavoretti part-time, nella gestione dei rapporti con il partner e via dicendo. Si studia per la vita. ("Lettera agli studenti somari", A.Battantier, 2007)