3.2.17

LEGGERO E PROFONDO

ARRIVARE ALLA LEGGEREZZA SENZA ESSERE SUPERFICIALE. ALLA PROFONDITÀ SENZA ESSERE PESANTE. "They say that you had a nice smile. You got to travel light through this life, with all this heavy stuff. But we have to realize the difference between what's deep and lasting and...there is no space now for filler. I'm cutting the fat. I need you to lean forward, and take breaths. Keep breathing. We may be shallow, but our soul is deep. Let me read in your eyes, in your heart. It produces a sense of  deep bonding with your soul". "Dicono tu avessi un bel sorriso. Devi viaggiare leggera in questa vita, con tutta questa roba pesante. Ma serve comprendere la differenza tra la profondità dell'essenziale e...non c'è più spazio per il superfluo. Devi sporgerti in avanti, e respirare, continua a respirare. Saremo pure superficiali, ma la nostra anima è profonda. Fammi leggere negli occhi tuoi, e nel tuo cuore. Cerco un legame profondo con l'anima". (Era lei, T. Bergen, A. Battantier, 2008). "ARRIVARE ALLA LEGGEREZZA SENZA ESSERE SUPERFICIALE. ALLA PROFONDITÀ SENZA ESSERE PESANTE". (Lao Bu-Shem).