5.2.17

RELIGIOSITÀ ED UMILTÀ

LA RELIGIOSITÀ? È TUTTA UNA QUESTIONE DI UMILTÀ. "In un eccesso di superbia avrebbero dichiarato completato il loro progetto divino. Per prima cosa, peccato di superbia. Questo è il vostro massimo di religiosità? La religiosità è tutta una questione di umiltà. Ecco perché non vedo volare Dio nella stanza della Chiesa. Tutta la vostra falsa dolcezza e misericordia è solo un velo che copre un mostro orribile. Vi prego, mostrate umiltà, ma con sincerità". "In a burst of hubris they'd declare their divine plan completed. All right, firstly, sin of pride. That's about as religious as you get? Because humility is what it comes down to. This is why I don't see anything flying across the room of church. All yours fake sweetness and mission of mercy are just a veil covering a horrible monster. Please, some humility, but do so with sincerity". (Padre Tosca Panunzio, 1932, Tutte le lettere. A cura di A. Battantier).