16.2.17

RIPARTIRE DAI PICCOLI MONDI

NESSUNO È PERFETTO. BENVENUTO NEL CLUB. "Fermarmi a capir me stesso. Senza più addosso la cupezza di sentirsi ogni volta in ritardo. Uscire dalla frenesia del mondo. Concentrandomi sulle piccole cose che, al momento, mi fanno stare bene. La spiaggia solitaria, i legnetti da regalare agli amici. Il cani. Quel lavoretto che prima tanto denigravo. Abbracciare le fragilità. Avere cura di questo essere imperfetto". (Memorie di un amore, A. Battantier, 2017. Frammenti di LG, tiepido si scalda il sole dentro me).