27.3.14

MIO MIO TUTTO MIO: L'EGOISTA. Questa volta voglio imparare l'egoismo. Pena e disgusto per i troppo buoni, basta, ora tocca a me riprendermi la libertà. C'è la vita degli altri, ma c'è pure la mia, troviamo un compromesso o al culo devo continuare a prenderlo io? Voglio essere autentico e sincero, adesso voglio essere egoista e, senza far male, riprendere in mano la mia vita. Mi sono sacrificato pure troppo ed ora, se permettete, voglio essere libero di disporre della vita mia, mica voglio rubare la tua, ma la mia è mia e a me ci penso io per dio. Come Duffy Duck ho preso una decisione: il futuro è mio, mio, tutto mio. Autentico e sincero, basta ipocrisia, la vita adesso è mia. Basta essere quel che non si è, basta vergognarsi di quello che si è: sono un'egoista, sì va bene, e così sia; prima ero menzognero, adesso almeno sono più sincero. È una fase, ma adesso è così, non faccio male a nessuno, tranquilli, solo un par de cazzetti miei, così, tanto pé ricomincià a cantà, cantare, da solista. Contenti voi, chiamatemi egoista. (Memorie di un adolescente, A. Battantier, 2014).
http://m.youtube.com/watch?v=GbgquAOMYfAhttp://m.youtube.com/watch?v=GbgquAOMYfA