19.2.16

GIORDANO BRUNO

"Siamo noi la causa di noi stessi. Quando ci assale la paura, dimentichiamo che possiamo modificare il corso degli eventi. Non è la materia che genera il pensiero. È il pensiero che genera la materia. Serve lottare, e molto. Credere nella vittoria, proprio quando il nostro nemico si illuderà di avere vinto. E verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà che non ha limiti. Quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero". (G. Bruno).