15.3.15

Mi aspetta a casa un puccio (Diario di un lavoratore che ancora spera)

Sto attento a spendere, penso a mangiare, a pagare l’affitto. Mi aspetta a casa un puccio. Il denaro fa la felicità? Chiedetelo a chi ha fame. Si ha fortuna ogni tanto, talvolta si vince. I keep on eye on what I spent, gotta think about eating, gotta think about paying the rent. My pelouche is waiting for me at home. And I might get lucky now and then you win some. (Mark Knopfler, Get lucky).