13.1.16

Che ognuno trovi la sua via e ad essa sia seguace ubbidiente

Questa frase apparentemente criptica e misteriosa, scritta probabilmente 2500 anni fa, sembra un invito a lasciarsi andare alla nostra strada, abbandonando le futilità intorno a noi, o le facili scorciatoie. CHE OGNUNO TROVI LA SUA VIA E AD ESSA SIA SEGUACE UBBIDIENTE. "Ti uccide molto ogni respiro inutile. In certi tempi uomini soli e indifesi necessitano felicità, armonia, respiro totale immortale. Sognare, trascinando, anche nel nulla, ombre d'infinite, eterne trame rese obbedienti. L'armonia nel giorno ogni libertà orchestra". (Lao Bu-Shem).