14.1.16

Sono una ragazza impertinente

"Sono una ragazza impertinente, e allora? Che posso farci se io sono libera? Libera, libera, una sensazione magnifica, sto cercando di svincolarmi dalle costrizioni che soffocavano il mio mondo e, datemi tempo, posso ancora migliorare. Troverò il mio posto, un posto dove la tristezza non vada mascherata, e dove il giudizio non sia pregiudizio. Chi sta fermo non cammina, e non mi potete educare sapete? Io voglio scoprire se è vero che si impara a volare correndo con i piedi scalzi nell'erba". ("15 Storie d'amore e la fiaba di Hélène", Andrea Battantier, 2003. Quadro di Maria Luisa Saliu).