3.10.15

L'ansia? Un paese di nebbia

"Ognuno ha la sua strada per cercare la felicità. È una strada che implica cambiamenti, i cambiamenti fanno paura, la paura blocca e uccide. Perché alle volte si cambia per non morire, altre si muore per non cambiare.
Le nostre paure si trasformano in mostri quando non sono affrontate. Ma quando sono affrontate con le armi dell'Umiltà, della Consapevolezza, della Flessibilità, della Risata, ecco che allora scopriamo che quei mostri abitavano un paese di nebbia. E, diradandosi, un nuovo sole illumina il cammino". (M. Thompson Nati, I Paradossi dell'Io, 1995).