6.12.15

IL CERTO E L'INCERTO

"Serve trovare un equilibrio tra la sicurezza del certo e il fascino dell'incerto. Taluni si annoiano mortalmente nelle calde, asfissianti e rassicuranti certezze. Altri, si immergono nei flutti perigliosi dell'incerto e non ne fanno più ritorno. Il Certo e l'Incerto: in entrambi i casi se ne può morire". (M. De Pretis, Ulisse è tornato, per un giorno soltanto, 1987).