29.12.15

LA VERITÀ DALLA BUGIA

LA VERITÀ DALLA BUGIA. "Il tempo per raccogliere i pensieri e le parole, come il pastore un gregge sparso nel buio di ragioni perdute tra verità e bugie. Un dolore gelido e crudele, inspiegabile. Inspiegabile. Lacrime, urla, schiaffi, sputi in faccia, il sentimento pulsa intermittente, interminabile. No, non può essere, E mai piu sarà, e poi, poi, si cerca di non morire. Il vantaggio principale del non morire è riscoprirsi donna; nel cercare di comprendere le ragioni del buio. Verso un nuovo inizio" (AB/BC/15) ... "Voglio solo che non sia, la verità è che non sei mia. Non voglio che mi veda piangere, e invece posso solo piangere. Non voglio piangere. La vita mia l'avevi tu, la tua realtà si porta via la mia illusione, è la realtà. E così sia la verità, la verità dalla bugia, e te che vai via". (La verità dalla bugia, A. Battantier, 2008).
http://youtu.be/YiHj3Q1fxVA