24.9.16

CERTO, L'AMORE...NON PERDIAMOCI DI VISTA.

CERTO, L'AMORE...NON PERDIAMOCI DI VISTA. "Certo, l'amore. Ne ho sentito parlare. Quella cosa che ci fa paura perché troppa luce nel buio acceca. In special modo chi non sa dove andare e nella caverna ha smesso ormai di brancolare, adagiandosi stanco su di una pietra piatta con un poco di paglia rafferma. Soli, siamo stati abbandonati e abbiamo il terrore di esserlo ancora, e ancora. Soli, abbiamo questa nuova opportunità di amarci, comprenderci a fondo, preparandoci all'altro che verrà, attraverso quel cunicolo là, dall'altra parte della caverna. Ecco cos'erano quegli scricchiolii, quel rumore di passi in fondo all'anima. Non perdiamoci di vista". (A. Battantier, 15 storie d'amore e la fiaba di Hélène, 2003).