8.9.16

LA BUGIA, LA VERITÀ, LA FINE DI UN'EPOCA

LA BUGIA, LA VERITÀ, LA FINE DI UN'EPOCA. "Gli volevo bene. Ma oggi, cosa dobbiamo ancora recuperare? Ci attacchiamo al tempo. Ed il tuo quadro malinconico posso pure guardarlo. Epperò? Io sono ancora il tuo decoro più bello. E non ti chiedo più niente. Epperò non mi devi dire balle. La bugia al servizio della tua libertà. È questo che vuoi? D'accordo, io te la lascio la tua libertà. Ma come te la lascio, te la levo la tua libertà. Io ho pagato con la moneta dell'onestà. Ma tu il resto me l'hai dato in bugia. Esiste un momento in cui finisce un'epoca? Ebbene sì, quando non ci si commuove più. Iniziai a non provare più niente. Ecco la fine di un'epoca. Ho un sacco di cose belle da fare". (RACCONTAMI L'ESTATE, A. Battantier, S. Negro, 2016).