5.9.16

LA PERFEZIONE È LA RICERCA DELL'ESSENZIALE

"LA PERFEZIONE È LA RICERCA DELL'ESSENZIALE" (Lao Bu-Shem). "Quante ferite mi sono servite per imparare l'arte dell'essenziale? Tanti ricordi riposti delicatamente in quello speciale magazzino che io chiamo CUSTODIA E RIPARAZIONE DEI RICORDI. Ci vuole tanto amore coi ricordi. Anche quelli brutti? Anche quelli brutti. Perché ci hanno avvicinato all'essenziale. E l'essenziale è l'encomiabile, spasmodica, inutilmente bellissima irraggiungibile ricerca della perfezione. Quello che rimane della vita, un'amabile e preziosa lunga ferita. L'essenziale, trasformare il dolore in qualcosa di nuovo. La più bella storia da raccontare" (M. Thompson Nati). "Tu hai ciò che sei. L'essere si può modificare. Conduci i sogni alla sorgente della tua essenza. Rammenta che niente è essenziale, la vita scorre, e la si scorre vivendo pur non vivendo. Ma non è essenziale rincorrere l'illusoria futilità dell'inessenziale". (Lao Bu-Shem).