24.6.16

CRITICHE SÌ, VA BENE, MA SIANO COSTRUTTIVE

CRITICHE SÌ, VA BENE, MA SIANO COSTRUTTIVE. "Caro papà, perché mi critichi sempre? Perché trovi sempre quello che non va? Perché getti l'acido sull'orto mio? Perché non mi aiuti a riposizionare le piantine e a mettere dell'acqua senza quella supponenza? La realtà è sfaccettata, i piccoli miglioramenti vanno valorizzati. La critica mi piace, io lo so che ci fa bene. Ma da sola non mi basta più, non mi è utile. Cerco maestri, sudori, fatica, ma ti prego papà, CREDI ALMENO UNA VOLTA IN ME. Ce la farò. Aiutami, ti voglio bene, Francesco". (Memorie di un adolescente, Andrea Battantier, 2012, FZ, 16 anni).