22.6.16

INCONSCIO E LIBERTÀ DI SCELTA

INCONSCIO E LIBERTÀ DI SCELTA. "Andiamo avanti pensando di essere liberi, come se avessimo libertà di scelta. Ma, forse, siamo più limitati di quanto crediamo. Qual è il copione scritto dall'inconscio? Così, per saperlo, dal momento che siamo noi i personaggi che lo reciteranno, e magari possiamo ritoccare qualcosa, qua e là". (M. Thompson, Around. Around G. Gabbard, 1995).